Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)
News Notizie flash Il progetto Assist

Il progetto Assist

Il progetto Assist (Architettura distribuita per la Salvaguardia della Salute e l'Innovazione del Sistema di gestione Terapie) realizza una piattaforma integrata basata su tecnologie innovative di ultima generazione, specificamente progettata per rispondere alle esigenze di ammodernamento del settore sanitario.

In particolare: per ridurre gli errori commessi durante l'intero ciclo delle terapie, per meglio garantire i diritti dei pazienti, per aumentare la qualità dello stato dei degenti, per monitorare l'intero ciclo di gestione dei medicinali, per ridurre i costi di gestione e migliorare l'efficienza del processo di approvvigionamento farmaci. Tale piattaforma è basata sull’utilizzo di sistemi wireless multinodo mobili ed intelligenti, sulle modernissime ed innovative tecnologie wireless RFID-UHF (Radio Frequency IDentification in banda UHF), su sensoristica optoelettronica distribuita a bassa invasività, su metodologie di Ubiquitous computing e sensori SMART.

Il progetto cofinanziato dalla Regione Toscana ha visto l'impegno di un ATI composto da diverse aziende con specializzazione nel settore della sanità.

Le finalità del progetto sono:

  1. la riduzione dei rischi per la salute dei pazienti, dovuta ad errori nell’implementazione della procedura terapeutica (es.: somministrazione contemporanea di farmaci incompatibili, che provoca i c.d. Adverse Drug Events, ossia effetti collaterali da somministrazione di farmaci);
  2. riduzione della spesa farmaceutica (20%), grazie al fatto che sono tracciati tutti i consumi. E' ordinato solo quanto effettivamente prescritto applicando logiche di Just-in-Time;
  3. risparmio di tempo, soprattutto quello infermieristico (ridotto del 27%), attraverso la semplificazione dei processi e l’eliminazione di attività inutili e ridondanti come trascrizioni, inventario di magazzino e compilazioni degli ordini.

 

Video di presentazione Assist.

Cerca